E’ necessario cominciare a fantasticare ad occhi aperti e fare un salto nel futuro. Saranno tante le cose che cambieranno.
A partire dalla personalizzazione del proprio corpo, non con piercing e tatuaggi, ma con "pezzi" veri e propri. Non ci dovremo più stupire di vedere sirene, uomini simili a Davy Jones, persone con più teste o dagli arti extra-allungabili stile Ispector Gadget. Ecco L’ispettore Gadget dovrebbe essere la persona più comune che potremo vedere, senza contare coloro che si faranno impiantare parti di animali nel corpo, per esempio tentacoli di polipo o ali di aquila o maestose criniere.

Per non parlare del nuovissimo dispositivo "Gravity? No thanks!" che grazie ad un campo magnetico isola la tua persona e… in un batter d’occhio ecco che ci ritroviamo a volare come Peter Pan.
Invece con il "Save-Air" saremo in grado di nuotare sott’acqua senza maschera o… perchè no? Pranzare in un ristorante subacqueo completamente isolato da campi magnetici particolari, in grado di isolare l’acqua. Potremmo vedere balene o squali a pochi cm da noi e continuare a mangiare tranquillamente, facendoci battute di spirito appena ne vediamo uno.
Ma grazie alle fusioni possibili tra animali e uomini tutto è possibile, anche innamorarsi e sposare delle sirene o… un centauro… Insomma il cartone animato "la sirenetta" in questa era fantastico, sarà la realtà di tutti i giorni.

Ci potrebbe sembrare che stiamo impazzendo? la nostra vista sta calando? ci sentiamo dolori reumatici indosso? Niente paura, con "SafetyHealth" tutto ciò non è più un problema! Si può migliorare la vista direttamente da casa nostra, si può formattare il cervello o fargli l’upload di nuove informazioni direttamente distesi sul divano di casa (mentre si fa addirittura sesso), si ovvia ai reumatismi rigenerando con un laser trasparente le parti interessate del corpo mentre si dorme comodamente sul letto o sospesi nell’aria. Si, perchè le case sono antigravitazionali e quindi chi soffre di pressione, non avrà più problemi!
Niente più metodi lunghi e non sicuri, niente più ipnosi. Basta un chip "wireless-gamma" che attacchiamo vicino alla tempia e con  SafetyHealth in meno di 30 secondi verrà resettato il cervello, o meglio verranno annullati e riscritti quei neuroni e quei "collegamenti incrociati" che ci hanno portato alla pazzia o che ci danno il mal di testa o che ci distraggono o che comunque non giovano alla nostra salute e al nostro comportamento.

E poi finalmente le pillole tanti attese: Le "BioDna-Keys" finalmente ci tramutano da brutti anatroccoli al meglio che può dare il nostro corpo. Ma non è una pubblicità!!! Infatti il Genoma è stato perfettamente codificato e quindi nell’arco di pochi giorni possiamo cambiarci "da così a cosà" semplicemente recandoci ai DNA Point, descrivere all’addetto ciò che vogliamo modificare del nostro corpo (esempio cabio di colore degli occhi, parti del corpo come il naso o la bocca o i lineamenti del viso, muscolatura, cellulite) e nel giro di pochi giorni ci vengono spedite a casa le pillole che vanno ad agire proprio su quegli aspetti da noi descritti e senza nessun intervento chirurgico, nel giro di qualche giorno ecco che la cellulite svanisce, le maniglie dell’amore arretrano, il nostro viso diventa sexy, gli occhi cambiano colore.
Insomma il modo di dire "non ti riconosco più" sarà usato più che mai😉

Ma… le risorse del nostro pianeta? Oh, niente paura che sarà mai! Grazie a "Easy-Recreator-Engine" possiamo replicare qualsiasi cosa abbia una consistenza fisica: acqua, erba, cibo, animali, persone, petrolio, idrogeno e così via. Ed ecco che un bel piatto di spaghetti si può replicare identico, in serie per una tavolata di 100,300,900 persone! Un caffè dall’invitante aspetto si può duplicare nell’arco di qualche secondo. Le tanto amate patatine fritte si possono replicare per senza fine senza l’alterazione del sapore dovuto all’olio che si impregna delle sostanze dell’alimento dopo la prima frittura. Oppure si può copiare l’intera struttura di una casa o di un computer, di un paio di scarpe, ovviamente entro certi limiti stabiliti dalla legge, altrimenti ognuno si potrebbe copiare 1000 amanti o star televisive. Insomma… i replicatori di Star Trek saranno oggetini che troveremo al Media World in vendita o in promozione a pochi soldi😉

Ma attenzione! Novità delle novità: Il tanto atteso "teletrasporter" che costa poco meno di una odierna Panda! Grazie alla "World Telecommunication Engineless" ci possiamo spostare dall’Europa alla Cina all’America nell’arco di pochissimi minuti. Da Roma ci spostiamo a Milano, poi un salto a Tokio, poi a Miami per un drink e un’ora dopo a New York per un’importante pranzo di lavoro. Sono già le 15 del pomeriggio: Tutti a Thunder-Bay in Canada a fare un pò scivolate sulla neve e per la sera una bella cena con amici a….  SpaceDen City! Un fantomatico mega-gigante ristorante  che galleggia in orbita proprio sopra il nostro pianeta! Dopo la cena, si trasforma per tutta la notte in una discoteca psicodelicamente spaziale, con la sala anti-gravity e quella invece alterate-gravity dove a seconda della canzone in corso cambierà la forza di gravità.
La sala è veramente spaziale in quanto lo sfondo è il cosmo con sovrimpressioni di video trasmesse su vetri semi-trasparenti.

E poi arriva la bella stagione… Ma si va… Tutti al mare! Anzi no. Tutti in montagna! Ma quale montagna e mare quando con la compagnia "Cosmic Cruise" ti fai una bella crociera cosmica di ben 7 giorni, partendo dal nostro Pianeta Terra, prima tappa al porto di Marte, per poi proseguire fino a Saturno, "niffando un pò di neve" su Plutone per poi tornare sulla Terra? E ovviamente crociera con tutti gli optional: mare incorporato, 100 ponti ologrammi per dar vita alle nostre fantasie spiegando al computer con le nostre parole cosa deve "emulare".

Eh si perchè grazie al "Galactic-Cosmic-transport" è stata replicata l’aria, l’acqua salata, l’erba e la terra ed ecco che Marte è diventato il nostro "Second Place to Live". Case abitazioni tecnologia mare montagne neve pioggia insomma tutto in perfetta regola e tutto perfettamente replicato ma nello stesso tempo mescolato artisticamente.

E poi perchè ostinarsi ad andare a Gardaland quando cè MoonMad Park! Ossia uno stellare parco dei divertimenti ambientato proprio sulla luna!!! Inseguimenti, mondi 3D, gare, salti nel vuoto, tunnel spaziali, stanze gravitazionali. Si può optare per fare il bagno in un mare con 1/6 di gravità rispetto alla Terra o si può scendere una montagna a tutta velocità per poi galleggiare nel vuoto. Si possono sperimentare i salti sulle molle e raggiungere altezze da capogiro sperimentando il gusto di vedere il cosmo con le sue stelle al posto di un soffitto o il solito cielo azzurro del nostro pianeta.
Entri oggi, paghi e il giorno dopo è gratis! Insomma giocare ad inseguire Cortex in un cyber tunnel spaziale non è più un video game ma un vero e proprio gioco dove noi siamo "Crash".

Limiti stradali? Ma no! Auto e moto  sono vecchi ricordi… Ora ci sono i Flyers! Somignano a delle automobili ma senza ruote, con potenti propulsori, uno per ogni punto cardinale ed ecco che siamo in grando di spostarci volando senza terminare mai il "carburante" che altro non è che un potentissimo compressore d’aria integrato ad un motore ad "energia inglobata" ossia in grado di garantire una cospiqua andatura e la vivibilità all’interno dell’abitacolo attingendo energia dall’attrito dell’aria contro il flyer e dall’energia solare!
Ma per viaggiare comodamente nelle "Universal Highway" ci sono i "Co-Flyers" (Cosmic-Flyers) in grado di sfruttare l’antimateria presente nello spazio come carburante e poter viaggiare fino a Marte fermandosi soltanto  2 o 3 volte nei vari alberghi a 10 stelle  galleggianti nello spazio!
Insomma… non è proprio la seconda stella a destra, ma è il primo pianeta rosso e poi dritto fino al mattino😉

Nessun problema con i rifiuti che vengono catapultati nello spazio più profondo; Nessun problema con le centrali nucleari: Le uniche presenti sono a zonzo nello spazio e schermate da campi di forza anti radioattivi!
Nessun problema con i rumori delle discoteche o dei cinema, anch’essi sparsi nello spazio ai margini delle SpaceHighway. I cinema poi… Altro che Blue-Ray e HD… Qui stiamo parlando di schermi grandi come minimo 50 metri e avvolgenti! Ossia la nuovissima esperienza dei film a 360 gradi, come se fossimo nell’arena e tutto si svolge intorno a noi! Insomma non dovremmo guardare soltanto davanti a noi ma in tutte le direzioni per gustarsi appieno il film! Per non parlare dell’impianto audio, con effetti sonori talmente realistici da aver paura veramente di essere coinvolti nella vicenda. Subwoofer sopra e sotto e casse disposte in maniera circolare. E allora si, che darebbe gusto guardarsi Indiana Jones, o Transformers o evocare la stra mega antichissima Roma rigustandosi un "cosmico" remake; o perchè no Un bell’horror con mostri e fantasmi da tutte le direzioni! Questo si che si chiama Cinema!

E per tenersi in comunicazione niente più cellulare… ma un bel paio d’occhiali alla Tom Cruise stile Mission Impossible 2, che proiettano un bell’ologramma di fronte ai nostri occhi, sensibile al tocco della nostra mano, sul quale possiamo vedere la tv, chattare, andare in internet, scaricare, telefonare, scrivere… E per quanto riguarda le foto e i video basta pensarlo e il chip "Do-It!" inserito negli occhiali, si connetterà in perfetta sincronia col nostro cervello (e soltanto col nostro, che considera una sorta di "dispositivo associato") e nell’hard-disk del nostro occhiale ecco che si comincia ad immagazzinare tutto ciò che vediamo, sentiamo e… proviamo! E finalmente potremo rivivere nel pieno senso della parola le emozioni provate al momento della registrazione in quanto vengono trasmesse e appunto registrate grazie al chip DoIt che capta le nostre onde cerebrali!!!


Fantastico vero?Eh già… Ma purtroppo questa è una tecnologia che… noi di questo secolo non vedremo neanche alla lontana se non forse… per qualche aspetto o principio… E qui termina il mio viaggio nel nuovo millennio, il 3000, il futuro dell’umanità… Ma… questa sarà solo una tappa della storia della nostra civiltà, perchè tutti noi sappiamo che la storia… è infinita!

Never ending story …